La campagna “Lui batte per te, tu battiti per lui” vuole portare all’attenzione dei cittadini e delle Istituzioni la necessità di una maggiore informazione sullo scompenso cardiaco, di una migliore gestione dei pazienti, e di una migliore conoscenza delle opzioni terapeutiche nelle varie fasi della patologia, dalla diagnosi alle cure farmacologiche, fino alla terapia meccanica o all’eventuale trapianto di cuore.

La campagna, realizzata con il contributo non condizionante di Abbott, è promossa da un gruppo di professionisti che da anni lavorano al fianco dei pazienti che soffrono di scompenso cardiaco.

redazione | Scompenso Cardiaco

GIAN FRANCO GENSINI

Già Professore ordinario di Medicina Interna e Cardiologia e Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Firenze.  Membro del Consiglio Nazionale della Ricerca del Ministero della Salute 2000-2014. Past President della Fondazione Smith-Kline. Past President della Fondazione Gabriele Monasterio, Pisa Dal 2008 al 2012. Direttore Scientifico della Fondazione Don Carlo Gnocchi, IRCCS, Firenze 2000-2015. 

Coordinatore Generale del Gruppo di Lavoro Spread per le Linee Guida Italiane sull’Ictus Cerebrale. Presidente Digital SIT – Società Italiana Telemedicina e Sanità Elettronica. Presidente SIMMED – Società Italiana di Simulazione in Medicina. Presìdente ITAHFA (ITAlian Heart Failure Association). Responsabile Scientifico della Rete Regionale per l’Insufficienza Cardiaca della Regione Toscana-Presidente scientifico Multimedica Milano

Letizia

GINO GEROSA

Professore Ordinario di Cardiochirurgia presso l’Università di Padova, Direttore del Centro di Cardiochirurgia “Vincenzo Gallucci” e del Programma Trapianto di Cuore e Assistenza Meccanica al Circolo dell’Azienda Ospedaliera/Università di Padova.
Il Prof. Gerosa ha eseguito il primo intervento in Italia di bypass aortocoronarico a cuore battente totalmente endoscopico usando il sistema robotico Da Vinci. Il primo intervento in Italia di isolamento delle vene polmonari per il trattamento della FA totalmente endoscopico sempre utilizzando il sistema robotico Da Vinci.
Ha eseguito il primo impianto di cuore artificiale totale Cardiowest in Italia nel 2007 e il primo impianto al mondo di un anello mitralico completo a cuore battente off pump attraverso l’apice del ventricolo sinistro.
E’ Presidente della Società Italiana di Chirurgia Cardiaca (2018-2020) e membro della European Association for Cardio-Thoracic Surgery e della America Association for Thoracic Surgery. E’ autore di più di 400 pubblicazioni e 21 capitoli di libri con un H-index di 43.

redazione | Scompenso Cardiaco

FRANCESCO MUSUMECI

Specialista in Chirurgia Generale e Cardiochirurgia. Ha completato la sua formazione presso importanti ospedali a Londra (Hospital for Sick Children, National Heart Hospital, Brompton Hospital e Harefield Hospital) e in Australia (Royal Children’s Hospital).

Nel 1991 è stato nominato Primario di Cardiochirurgia presso l’University Hospital of Wales, a Cardiff, dove ha istituito il servizio di Cardiochirurgia Pediatrica. Dal 1998 dirige il Centro di Cardiochirurgia dell’Ospedale San Camillo di Roma.

redazione | Scompenso Cardiaco

FABRIZIO OLIVA

Direttore S.C. Cardiologia 1-Emodinamica e Unità di Cure Intensive Cardiologiche del De Gasperis CARDIOCENTER dell’ospedale Niguarda.
Vice-Presidente della Fondazione per il tuo cuore ANMCO. E’ stato Chairperson dell’Area Scompenso ANMCO, presidente ANMCO Regione Lombardia e vice-Presidente nazionale ANMCO.
Professore a contratto presso la scuola di specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare dell’Università Milano-Bicocca.
Esperto nella cura del paziente con scompenso cardiaco acuto e cronico avanzato, nelle terapie di sostituzione cardiaca e nella gestione clinica e organizzativa delle patologie acute cardiovascolari.

Argomenti: